06-07.12.2014 Torneo BancAnagni (aquilotti)

Nelle giornate del 6 e 7 dicembre si è svolto il Torneo BancAnagni organizzato dalla Fortitudo MMX Anagni, riservato alla categoria Aquilotti – nati 2004/2005 e che ha visto la partecipazione della Società organizzatrice e di altre società invitate a partecipare all’evento: Eurobasket, Scuba Frosinone, Fortiutdo Cisterna, Basket Ferentino e naturalmente la ASD Pallacanestro Sora.

Ringraziando in primis gli organizzatori ed onorati di aver ricevuto l’invito, i giovanissimi bianconeri accompagnati dall’istruttrice Grazia Giacchetti hanno affrontato con entusiasmo questa due giorni di pallacanestro, confrontandosi con altre scuole di minibasket e società, che come la nostra, vantano una lunga storia cestistica.
 Una bella esperienza, tra sconfitte e vittorie, i nostri aquilotti tornano a casa comunque soddisfatti e divertiti dall’esperienza vissuta tutti insieme, come è giusto che sia nello sport a qualsiasi età.
Print Friendly, PDF & Email

06.12.2014 Under 14 Pallacanestro Sora-Formia Basketball

Campionato Under 14 maschile

Pallacanestro Sora 71  Formia Basketball 30
Parziali 17-9; 39-19; 55-25
Dopo la bella e convincente vittoria in trasferta a Terracina, la squadra Under 14 allenata da coach Cesare Basile non stecca  l’esordio sui legni del Palabasket Aldo Di Poce, anzi vince e convince in una gara bella e divertente,
I giovani bianconeri dopo una comprensibile, ma brevissima emozione iniziale, hanno trovato le giuste posizioni in campo e cominciato ad essere ripetutamente incisivi in attacco e in difesa, con gli ospiti che provano a contenere la situazione ma con il passare del tempo schemi e circolazione di palla divengono fluidi e ben orchestrati.
Ottimi anche gli spunti personali dei singoli che hanno caratterizzato alcune fasi della gara, ma a farla da padrone è stato lo spirito di squadra in campo ed in panchina.
Coach Basile fa ruotare tutta la panchina e tra “veterani” e “matricole” il sostegno reciproco è sempre presente e decisamente funzionale all’ottimo svolgimento di una gara piacevolissima per il pubblico presente.
Siete solo all’inizio ragazzi, dunque concentrazione e impegno, ma non possiamo non dirvi bravi  tutti e continuate così.
Print Friendly, PDF & Email

06.12.2014 Pallacanestro Sora vs Virtus Ariccia

Una buona pallacanestro Sora tiene testa alla Virtus Ariccia che trova  un avversario ostico e caparbio.
Risultato finale 49 a 58 ma la differenza punti non è veritiera rispetto all’intera prestazione della Pallacanestro Sora che paga nell’ultimo periodo la stanchezza e una panchina più corta e con alcune assenze da registrare.
Partita punto a punto e con i bianconeri anche capaci di andare in vantaggio; nell’ultimo periodo entrambe le formazioni segnano poco, ma la Virtus Ariccia di più e mette la freccia per il sorpasso, Sora recupera ma alla fine cede il passo.
Encomiabile la prova di Lorenzo Pescosolido, sorvegliato speciale dalla difesa a uomo della Virtus , spesso e volentieri con raddoppio di marcatura, ma sempre capace di tirare il coniglio fuori dal cilindro servendo ottimi palloni ai compagni o con iniziative personali.
Bravo anche Edoardo Tatangelo che spesso e con successo ha attaccato il ferro senza timori reverenziali. Partita durissima sotto canestro con la percentuale rimbalzi decisamente a favore degli ospiti che in fase di attacco hanno beneficiato di seconde terze e anche quarte occasioni di finalizzazione che contano molto sul risultato finale. Da sottolineare l’ottima percentuale da 3 punti di marca Virtus Ariccia che gli ha consentito di riagguantare il risultato quando Sora provava a mettere la testa avanti, mentre nel finale ha minato la tempra dei bianconeri; pochi per la verità i tentativi dall’arco per i bianconeri, con il solo De Ciantis che ha realizzato dalla lunga distanza e in momenti topici dell’incontro. Debutto tra le fila bianconere di Enzo Passaniti, atleta di esperienza che non tarderà a metabolizzare e mettere a frutto le chimiche di squadra.
Positivo il lavoro di tutta la squadra che ha comunque affrontato una pratica molto molto fisica, sia di contenimento in difesa che di spaziatura in attacco.
Buona prestazione nel complesso al cospetto di una formazione che attualmente ha ben altra classifica rispetto alla Pallacanestro Sora, che con qualche errore veniale di meno e una maggiore percentuale di rimbalzi poteva tranquillamente portare a casa i 2 punti.
Print Friendly, PDF & Email

08.11.2014 promozione ALATRI – SORA

Pallacanestro Sora: Petracchini 17, Pescosolido 6, Panunzi 7, Fiorletta 7, Facchini 2, Tatangelo 6, De Ciantis 6, Tanzilli, Contucci, La Rosa, Mezzone, Caringi. Allenatore Cesare Basile

La quarta giornata del campionato di Promozione maschile ha visto opposte le due formazioni non romane del girone, un derby che si rinnova, una partita dal sapore di amarcord, un deja-vu per molti degli spettatori e dei protagonisti in campo, soprattutto della Pallacanestro Sora.

Partita giocata più in difesa che in attacco con polveri bagnate nei primi 20 minuti della gara ed una caparbia reazione bianconera fino al fischio finale che sancisce di fatto il primo importante successo della Pallacanestro Sora.

Dopo una buona partenza della formazione bianconera, coach Caporilli ha trovato le giuste contromisure con Alatri mettendo in buona difficoltà gli avversari fino ad accumulare un corposo +11.

Doverosa e opportuna a quel punto la sospensione chiamata da coach Basile che individua ed impartisce ai suoi i correttivi da mettere in atto, in primis la giusta difesa su Frusone, il giocatore di Alatri più pericoloso, soprattutto sotto canestro, autore di ben 20 punti a fine gara.

Grazie all’alternanza della difesa uomo/zona la Pallacanestro Sora riacciuffa i padroni di casa che comunque chiudono la prima frazione di gara in vantaggio di 6 punti.

Alla ripresa però si capisce subito che il Sora non ci sta a perdere la terza partita consecutiva e grazie ad una difesa volitiva, palle recuperate e trasformazioni in contropiede (ottime le prove in tal senso dei giovani Tatangelo e De Ciantis) riporta la gara sul binario di parità, ma con la sensazione di avere l’inerzia della partita.

La prestazione chirurgica di Petracchini e Fiorletta, la monumentale prova difensiva di Facchini e Contucci, insieme al contributo preziosissimo di tutti ragazzi alternati in campo hanno di fatto determinato la buona vittoria finale,

Una buona vittoria, è la giusta definizione, in termini di classifica che finalmente si muove,  ma soprattutto in chiave di morale e di soddisfazione per un gruppo che allenamento dopo allenamento sta sperimentando la giusta chimica di squadra e di gioco.

ASD PALLACANESTRO SORA

Area Comunicazione

(foto di Massimiliano Contucci)

Print Friendly, PDF & Email

SORA-CASTELLI ROMANI

Alla seconda gara stagionale la Pallacanestro Sora ha avuto come avversario di turno la compagine Castelli Romani. Sostanziale equilibrio su 40′, nonostante diverse assenze tra le fila bianconere, la squadra di casa reagisce bene alla precedente sconfitta ed entra in campo per fare la partita.
Primo quarto di buona fattura per Sora che dava la sensazione di  controllare la gara, con i bianconeri che chiudono i primi due periodi in vantaggio.
 Alcuni cambi, dall’una e dall’ altra parte, hanno rimesso in equilibrio il confronto e da lì in avanti la partita e’ andata via punto a punto. Nel terzo periodo gli ospiti recuperano e sorpassano per poi subire un tentativo di rimonta della Pallacanestro Sora, fino a circa 3′ circa dalla fine dove Castelli Romani ha accumulato un margine di 5/6 punti che alla fine risultatera’ incolmabile.
Difesa a uomo quasi per tutta la gara da parte dei Castellani, con zona press costante per quasi tutto il  secondo tempo, uomo e zona invece per sora.
La maggiore prestanza e condizione fisica, insieme ad una migliore disponibilita’ nelle rotazioni per la squadra ospite hanno di fatto delineato la limitata differenza che però è stata sufficiente a far mettere 2 punti in cascina per la squadra di coach Piras.
Pallacanestro Sora 63 Castelli Romani 71
22-15; 38-34; 47-52
Sora:Panunzi 19 Pescosolido 21 Fiorletta 14 Petracchini 5 Tanzilli 2 Facchini De Ciantis 2 Caringi La Rosa Mezzone. Allenatore Basile
Asd Pallacanestro Sora – Ufficio Stampa
Print Friendly, PDF & Email

PALLACANESTRO SORA, sabato domenica e lunedì.

La stagione dei bianconeri è ufficialmente partita con 3 dei tanti campionati che

la Pallacanestro Sora affronterà in questo anno sportivo.

Cominciamo dallo scorso sabato, con la squadra impegnata nel campionato di

Promozione maschile che ha giocato la sua prima gara in trasferta. Innegabile

l’emozione, ma anche l’entusiasmo di una compagine ancora work in progress,

composta da cestisti “vecchi e nuovi” che proveranno in ogni modo a difendere

la maglia e mantenere vivo l’interesse nei confronti del basket Senior in

casacca bianconera.

Il primo test per la squadra di coach Basile è stato sicuramente probante,

contro il Castelgandolfo, un roster di tutto rispetto e con una differenza

indiscutibile di valori in campo (nella passata stagione ha terminato al primo

posto il girone di qualificazione e terza ai play-off. ndr).

Risultato mai in discussione, ciò nonostante in alcuni momenti della gara i

bianconeri sono riusciti a mettere in difficoltà l’avversario toccando il -9 di

svantaggio a 1 minuto dall’intervallo lungo, quando 2 bombe, di cui una da

metà campo di tabella, hanno smorzato il tentativo di recupero dei sorani e

infuso rinnovata fiducia nei castellani.

Di lì in avanti è stato dato spazio in campo ad ogni singolo componente della

panchina bianconera, preferendo una rotazione per collaudare i vari quintetti

piuttosto che tenere a bada il punteggio che alla fine si chiude in favore dei

padroni di casa con un +30.

Ha purtroppo pesato molto l’infortunio serio occorso ad inizio gara al nostro

Vincenzo Motolese (frattura della clavicola), venendo meno l’alternativa ai

cambi dei lunghi che hanno dovuto fare gli straordinari. Ovviamente a lui i

migliori auguri di pronto recupero perché vogliamo rivederlo presto in campo.

I “neo senior” a disposizione del coach hanno fornito una discreta prova

con ampi margini di progresso, così come va sottolineata l’ottima prova per

intensità di Contucci.

Nel complesso una partita collaudo quella di sabato scorso, dove è parso chiaro

che va migliorato l’aspetto offensivo e le conclusioni a canestro.

u15-2014f

Passiamo a domenica mattina quando in una bella cornice di pubblico hanno

debuttato, è il termine più giusto, “le bimbe” dell’under 15 femminile agli

ordini di coache Serena Incelli. Una prima assoluta, un ciclo che si apre dando

spazio alle giovani atlete che emozionatissime hanno raccolto gli applausi dei

sostenitori sugli spalti. Anche in questo caso avversario ostico, Basket Anagni,

squadra più esperta e collaudata e con una panchina lunghissima. Le Bimbe

bianconere hanno accusato l’emozione e il fatto di essere insieme da poco,

ma dopo la prima empasse hanno macinato minuti e canestri al cospetto di un

avversario di livello superiore. Instancabili e grintose, faranno meglio o anche

peggio, ma per quello che si è visto in campo, non molleranno mai.

u19-2014

E passiamo a Lunedì, avvio di campionato Under19 maschile. La squadra

sempre capitanata da Serena Incelli che ha molto ben figurato lo scorso anno

ha perso alcuni elementi per anzianità di servizio, ma che può contare su

elementi confermati e nuovi innesti. Gli appuntamenti dello scorso anno con

l’under19 non hanno mai lamentato la presenza di folto pubblico al PalaBasket

Aldo Di Poce. Anche la partita di lunedì ha fatto registrare il supporto numeroso

di sostenitori, cosa che ci inorgoglisce, sebbene le condizioni climatiche

interne fossero proibitive a causa di un imprevisto guasto all’impianto di

riscaldamento. Cogliamo l’occasione per scusarci del disagio con l’arbitro, con

la squadra ospite e con il pubblico presente.

Palla a due e partenza sprint, fasi di gioco rapidissime, continui cambi di fronte

ma Borgo Don Bosco è più lucida e meglio organizzata e nel primo quarto

mette a segno ben 29 punti. Gli juniores della Pallacanestro Sora provano a

riprendere il filo del discorso, si denota infatti una caparbia reazione che con

la buona finalizzazione mette pressione agli avversari capitolini. Punteggio

ad elastico con i bianconeri che non riescono mai a ricucire per intero lo

strappo del divario del primo quarto e con la gara giocata sempre ad inseguire.

Pagano sicuramente pegno per una panchina più corta rispetto agli avversari,

ma nonostante tutto i ragazzi di coach Incelli onorano il campo ed i propri

sostenitori. Il distacco finale di 21 punti a favore del Borgo Don Bosco è il

risultato più della stanchezza finale che di una condotta dimessa per tutta la

gara, per questo siamo ottimisti per il prosieguo.

E’ specialmente quando le sconfitte sono pesanti e sonore, che il legame con i

nostri sostenitori e appassionati deve consolidarsi, un sostegno ad atleti, staff

e persone che fanno parte di un grande gruppo, aldilà dei risultati. In maniera

incondizionata saremo sempre grati a chi c’è stato, a chi c’è e a chi ci sarà.

Anche per il prossimo week end saremo protagonisti in campo, con l’esordio

casalingo della Under 17 maschile e la prima in casa della Promozione

Maschile. Restate con noi e seguite gli aggiornamenti e gli appuntamenti sul

nostro sito e sulla fanpage Facebook.

pubblico2014

Asd Pallacanestro Sora – Area Comunicazione

Print Friendly, PDF & Email

stagione sportiva 2014-2015 – “INVESTIAMO SUI NOSTRI RAGAZZI”

Nell’ambito della programmazione della nuova stagione sportiva 2014-2015 sono state diverse le questioni che hanno impegnato la dirigenza della Pallacanestro Sora, tra consuntivi e piani programmatici per la stagione a venire.
 

E’ stata valutata l’ipotesi di collaborazione con la N.B. Basket Sora 2000, nel tentativo di formare un’unica compagine per disputare il prossimo campionato DNC, ma dopo numerosi incontri e trattative, non si è di fatto concretizzata la reciproca soddisfazione delle parti.

 
Con alle spalle l’ultimo campionato DNC “orgogliosamente” portato a termine sfiorando addirittura i play-off, si è presentata come ogni anno la delicata decisione di cosa fare e come affrontare un nuovo campionato di serie C; in un contesto di investitori e partner commerciali, loro malgrado, sempre più limitati dal punto di vista economico, viceversa con importanti costi di gestione che un campionato senior richiede.
Seppur con innegabile amarezza, ma consapevoli di aver fatto valutazioni con coscienza e correttezza morale è stata presa la decisione più difficile, rinunciare al titolo di Serie C ed alla partecipazione al Campionato.
A far da contraltare a questa difficile scelta c’è invece l’entusiasmo per aver immediatamente spostato il focus su altri obiettivi e priorità,  che CdA e staff tecnico del sodalizio di Via Sferracavallo hanno discusso e condiviso: l’attività della Pallacanestro Sora per il futuro prossimo sarà dedicata totalmente al settore giovanile, con un maggior impegno ed impiego di risorse, sia umane che economiche, da investire, esclusivamente al miglioramento del vivaio, sotto tutti i punti di vista.
Non a caso è stato più volte usato il termine “INVESTIAMO SUI NOSTRI RAGAZZI” perché grazie a questo nuovo progetto di crescita, saranno loro che in futuro potranno essere i protagonisti in campo di un campionato, quel tipo di campionato momentaneamente messo da parte in attesa di formare una squadra 100% bianconera.

Con circa 120 iscritti tra piccolissimi e juniores, dato questo che ci inorgoglisce ed incoraggia ad andare avanti nonostante tutte le difficoltà e le problematiche che una gestione comporta, quello che la Pallacanestro Sora affronterà è un progetto di crescita atletico-tecnica, mirata ed appropriata alle diverse fasce di età; maggiori spazi temporali e migliorata organizzazione logistica, ed uguale possibilità per tutti di disputare campionati di categoria commisurati al proprio livello di preparazione e “anzianità di servizio”. Saranno creati gruppi di lavoro diversificati e composti da un numero di atleti tale da consentire un lavoro ottimale agli istruttori.

Cogliendo l’occasione per ringraziare lo staff tecnico che egregiamente, con grande sacrificio e senso di appartenenza da sempre ha sposato la causa bianconera, in affiancamento a loro saranno introdotte nuove figure professionali che lavoreranno in sinergia nella formazione e preparazione delle categorie giovanili, con la supervisione di un coach responsabile dell’intero settore giovanile. 
Verranno ciclicamente organizzati stage e percorsi formativi con professionisti qualificati con esperienza cestistica giovanile riconosciuta.
 
Inoltre, confermando il percorso già intrapreso lo scorso anno, dedicato all’aspetto della prevenzione e del controllo della salute dei nostri iscritti, verranno organizzate sedute di controllo posturale ed incontri dedicati all’educazione alimentare. In questa ottica anche la palestra attrezzata all’interno della nostra sede, sempre in collaborazione con lo staff tecnico, sarà a disposizione degli atleti che dovessero averne bisogno, seguiti con attenzione in base alle personali esigenze di lavoro fisico.
Spazio anche ad un campionato senior a libera iscrizione, con una squadra composta dai nostri ragazzi che hanno già compiuto 18 anni che per regolamento non possono più disputare i campionati giovanili e orgogliosamente vestiranno la casacca bianconera, confermando l’appuntamento domenicale che i nostri sostenitori accorati non vorranno e dovranno cancellare dalla loro agenda.
A tutto questo si aggiunge la ferma volontà della società ad essere sempre più in contatto con i genitori dei nostri iscritti, con l’intento di favorire scambi di idee, suggerimenti, critiche costruttive e coinvolgendoli fattivamente nella vita della Società Pallacanestro Sora.
Nonostante questo moltiplicarsi di impegni della propria attività, poiché lo sport è soprattutto condivisione, sensibile alle problematiche di gestione  anche delle altre discipline sportive, la Pallacanestro Sora si è già resa disponibile a riservare uno spazio temporale all’interno del PalaBasket Aldo Di Poce alla società di calcio a 5 Città di Sora, con l’auspicio che anche le altre realtà sportive presenti a Sora possano fare altrettanto.Nella passata stagione abbiamo avuto una testimonianza di pubblico che non ha precedenti, dalla prima squadra ai raduni minibasket, con una presenza ed una partecipazione entusiastica che non può essere dimenticata.

Per questo motivo il nostro calendario è già ricco di impegni…seguiteci sul nostro sito e sulla pagina Facebook!SERVE TUTTO IL CUORE TUTTO IL TIFO BIANCONERO!
Print Friendly, PDF & Email

Pallacanestro Sora al femminile…tutte presenti a Sora In Rosa

Il 9 agosto, a partire dalle ore 20,00 nell’ambito della manifestazione SORA IN ROSA scenderanno in campo “le girls” della Pallacanestro Sora per testimoniare con la propria presenza il supporto a questa iniziativa al femminile. Il gruppo formatosi da poco più di qualche mese riunisce le ragazze che pur avendo smesso di giocare non hanno mai perso la passione per il basket.
Agli ordini del coach Serena Incelli, le ragazze hanno lavorato per recuperare il tempo perduto e prepararsi alla prossima stagione sportiva, ma soprattutto si sono ritrovate per divertirsi insieme. È un ottima cosa, dal momento che le tante bambine del nostro centro di minibasket, seguite dalle allenatrici Antonietta Sorrentino e Grazia Giacchetti, hanno già avuto e avranno l’opportunità, crescendo, di continuare a praticare questo splendido sport.
La famiglia bianconera per l’occasione vestirà di rosa…GIRL POWER!

Ovviamente parteciperanno alla manifestazione anche i ragazzi bianconeri!

Print Friendly, PDF & Email

La Pallacanestro Sora in tour

A tutti i nostri tesserati e sostenitori, siete invitati a partecipare alla settimana dello sport dal 14 al 20 luglio, presso il campo esterno del Palazzetto dello Sport di Broccostella, dove l’area basket è stata affidata alla Pallacanestro Sora.
Per ringraziare della bella stagione passata insieme vogliamo regalarvi una settimana di divertimento e allegria,  tornei, gare di tiro e tanto sano sport.

Lunedi, martedi e mercoledì a partire dalle 19.30 ” TEEN ZONE ” dedicata alle categorie under 13, under 15, under 19 e squadra femminile.

Giovedì e venerdì spazio riservato esclusivamente ai giovanissimi del minibasket.

Orari, aggiornamenti, foto, state con noi e seguiteci su questa pagina facebook e sul nostro sito www.pallacanestrosora.it.

Non vorrai mancare proprio tu!!!!

Print Friendly, PDF & Email

5×1000 sostienici

Destinaci il tuo 5×1000 e sostienici!

Scrivi il ns. codice fiscale 02602640605 nell’apposito riquadro della tua dichiarazione dei redditi.

 

modulo 730 copia

Per ulteriori informazioni, rivolgersi in segreteria.

 

Print Friendly, PDF & Email